Home ArticoliCriminologia Ricerca uomini vittime di violenza

Ricerca uomini vittime di violenza

by Sara Pezzuolo

La violenza di genere costituisce una tipologia di reato in costante emersione. Il fenomeno nella sua globalità risulta assai complesso da analizzare in quanto vi è la tendenza degli autori di reato a contenere gli episodi perlopiù entro le mura domestiche e ciò comporta, dato il legame spesso di natura familiare tra autore e vittima, il silenzio di quest’ultima che concorre ad accrescere il cosiddetto “numero oscuro”.

Da ciò derivano i limiti dell’analisi di un fenomeno per sua natura sommerso, del quale non è facile tracciare i contorni.

Va rilevato come inchieste, sondaggi e ricerche che analizzano i comportamenti devianti, proposte con continuità a livello istituzionale e mediatico, sono soliti prendere in considerazione solo l’eventualità che la vittima della violenza di genere sia donna e che l’autore di reato sia uomo.

A dimostrazione di ciò è opportuno rilevare che, in Italia, ad oggi, non esistono studi ufficiali a ruoli invertiti: approfondimenti sulla violenza agita da soggetti di genere femminile ai danni dei propri mariti o ex mariti, partners e/o ex partners.

La consapevolezza di tale carenza ha fatto scaturire l’esigenza e la necessità del primo studio in Italia che ha analizzato – con gli stessi strumenti di indagine utilizzati ai fini della rilevazione della violenza femminile su un campione di oltre 1.000 soggetti proveniente da tutta Italia – le diverse tipologie di violenza, agita dalle donne delle quali possono essere vittime uomini adulti che ha portato a risultati inattesi.

I risultati ottenuti hanno dimostrato che, così come nel resto del mondo, anche in Italia la violenza uomo-donna è un fenomeno concreto e preoccupante.

 

Deposito Legale al CNR

http://www.adiantum.it/public/3204-lo-sciame-inferocito—di-fabio-nestola-e-sara-pezzuolo.asp

You may also like