Home ArticoliCriminologia Il condizionamento delle coscienze. Analisi della comunicazione distorta dai pregiudizi di genere di Fabio Nestola

Il condizionamento delle coscienze. Analisi della comunicazione distorta dai pregiudizi di genere di Fabio Nestola

by Sara Pezzuolo

Condivido con gioia e soddisfazione il capillare lavoro editoriale fatto dall’amico Fabio Nestola in tema di pregiudizi di genere. Da circa venti anni Fabio si occupa di violenza di genere e, insieme, portiamo avanti pubblicazioni ed interventi consapevoli che “Nel condannare fermamente la violenza maschile, la collettività non può esimersi dal considerare il lato oscuro della Luna, quegli aspetti della violenza femminile costantemente ed inspiegabilmente sottaciuti. Attribuire alla violenza l’esclusività, circoscrivendola ad un solo sesso, significa compiere una discriminazione di genere, molto più prossima all’accanimento ideologico che alla piena consapevolezza della realtà che ci circonda”. (dal blog violenza-donne.blogspot.it). Auspicando  che il contributo sia di interesse non solo per gli addetti ai lavori ma, soprattutto, per coloro che sono impegnati a promuovere leggi a tutela delle vittime, auguro una buona lettura e, soprattutto, una buona riflessione.

 

You may also like